INTESA È NUDA: ATTIVISTI DI EXTINCTION REBELLION NUDI SOTTO IL GRATTACIELO SANPAOLO

29 Jun 2020 - XR Italia
Press Azioni XR Piemonte



Una nuova azione di Extinction Rebellion ha avuto luogo questa mattina, 29 giugno, a Torino. Una trentina di attivisti hanno organizzato un corteo stravagante partendo da Piazza Statuto fino al Grattacielo Sanpaolo.

post-picture

Seguendo la metafora del Re Nudo, il corteo è stato inaugurato all’arrivo di un’attivista con una grande testa di cartapesta, con la corona reale e con un mantello verde di circa 15 metri su cui sono stati stampati gli impegni alla sostenibilità che Intesa Sanpaolo continua a rivendicare su tutte le sue piattaforme. Tra musica e cori, il corteo è poi giunto alle porte del Grattacielo Sanpaolo, dove Extinction Rebellion aveva già messo in atto un’altra azione lo scorso 11 giugno. Una volta sul posto, una quindicina di attivisti si sono spogliati presidiando l’entrata del grattacielo. Sui loro corpi nudi sono stati scritti gli investimenti sporchi che Intesa Sanpaolo ha portato avanti negli ultimi 5 anni. Sui cartelli le scritte “Intesa è nuda” e “Intesa si veste di parole vuote”. “Dagli Accordi di Parigi ad oggi”, infatti, “la banca torinese ha investito circa 12 miliardi di dollari in combustibili fossili, continuando a finanziare progetti e aziende legate all’industria del petrolio, carbone e gas naturale” affermano gli attivisti, “riconoscere la gravità della crisi che stiamo vivendo significa smettere di bruciare carbone, petrolio e gas naturale, a partire da oggi”. Durante il presidio alcuni attivisti sono entrati dentro il grattacielo con l’obiettivo di consegnare simbolicamente un documento scientifico ad un delegato della banca. Dopo oltre un’ora di presidio, gli attivisti hanno simbolicamente legato i loro corpi l’un l’altro tramite “il mantello verde di Intesa Sanpaolo” per poi cadere a terra in un die-in finale.

post-picture

L’azione rientra in “Bail Out The Planet”, l’ondata di azioni decentralizzate promossa da Extinction Rebellion Europa in tutto il continente, per opporsi al riavvio dell’economia globale a spese degli ecosistemi planetari e delle vite umane.

La vita sulla Terra è in pericolo. Il nostro pianeta è in crisi, ma ogni crisi contiene una possibilità di trasformazione. Chiediamo ad Intesa Sanpaolo di smettere, sin da subito, di investire in tutte le tipologie di combustibili fossili.

post-picture

Il coraggio che non riusciremo a trovare oggi saranno le tragedie che dovremo affrontare domani. Con Amore e Rabbia

Extinction Rebellion Torino

FOTO dell’azione: https://drive.google.com/drive/folders/1Ar4AiF_24fR_eu4n_xILlIsBKxDkagoO?usp=sharing

APPROFONDIMENTO

PERCHÈ DI NUOVO INTESA SAN PAOLO?

Le azioni dell’11 giugno al grattacielo Sanpaolo avevano avuto l’obiettivo di denunciare l’incongruenza tra l’immagine green che la banca rivendica su ogni sua piattaforma e le conclusioni dei diversi report scientifici sugli investimenti dell’intero settore finanziario in combustibili fossili 1.

Lo stesso giorno, Intesa Sanpaolo ha tempestivamente inviato un comunicato di risposta 2 riproponendo tuttavia le stesse identiche rivendicazioni che erano state denunciate da Extinction Rebellion: (a) secondo alcuni indici di sostenibilità, Intesa è una delle banche più green al mondo; (b) Intesa si sta impegnando per il clima con la nuova policy per l’uscita dal carbone.

Dopo aver inoltrato una replica al comunicato 3, Extinction Rebellion ha scelto di tornare in azione sotto il grattacielo.

INDICI DI SOSTENIBILITÀ: COSA INDICANO DAVVERO?

Un discorso a parte meriterebbero gli indici utilizzati da Intesa Sanpaolo per posizionarsi all’interno di alcune classifiche di sostenibilità sociale e ambientale. Gli indici DJSI sono conosciuti, ad oggi, per l’estrema ambiguità in quanto premiano ogni anno aziende definite “socialmente irresponsabili” 4.

A maggio 2020, infatti, tra le prime 10 posizioni del Down Jones Sustainability Index (Europe) figuravano aziende come Nestlé, Roche e Novartis o la francese Total SA. Come inoltre rilevato da uno studio pubblicato recentemente, nel solo 2016 una società su 10 tra quelle inserite nella classifica del DJSI World non aveva i requisiti ambientali, sociali e di buona gestione d’impresa per farne parte 5.

La Climate list stilata da CDP (Carbon Disclosure Project), invece, si basa invece su dati forniti dalle stesse compagnie, dati che risultano quindi difficilmente standardizzabili (ovvero comparabili) e che riguardano solo le emissioni di anidride carbonica: in linea teorica, spingendoci all’estremo, un investimento in energia nucleare non avrebbe peso nella classifica.

POLICY PER L’USCITA DAL CARBONE

La policy per l’operatività creditizia nel settore del carbone approvata da Intesa Sanpaolo 6 pone, unico caso in Europa, una distinzione tra criteri di finanziamento verso paesi membri dell’OCSE e quelli che non ne fanno parte. Come già messo in evidenza da Greenpeace e Re:Common 7, si tratta di un doppio standard che applica criteri più morbidi nei confronti di Paesi dell’intero continente africano, dell’Asia e del Sud America, in quanto “i Paesi emergenti e a medio/basso reddito, con un fabbisogno energetico in rapida crescita, possono avere alternative limitate rispetto allo sviluppo di centrali termiche a carbone su larga scala”. Tuttavia, proprio questi Paesi sono definiti come i più vulnerabili agli effetti dei cambiamenti climatici 8. Tra i Paesi non OCSE, inoltre, figurano Cina, India, Russia, Iran e Arabia Saudita, tutti stati con le più abbondanti emissioni di CO2 8 e con la maggiore produzione di carbone 9.

Nei criteri di limitazione per l’operatività creditizia nel settore del carbone, inoltre, “restano esclusi dal divieto all’operatività i rinnovi di linee di credito continuative e le proroghe di linee a scadenza fissa”, come cita in una nota il documento di Intesa Sanpaolo 6. La policy si applicherebbe, quindi, solo ai nuovi finanziamenti, configurandosi più come un tentativo di limitare l’espansione dei consumi e delle attività estrattive del carbone, piuttosto che una decisa presa di posizione per disincentivare l’attuale sistema di produzione di energia.

GAS NATURALE NON VUOL DIRE ENERGIA VERDE

Per favorire la sostenibilità, Intesa Sanpaolo si è impegnata a non emettere titoli di credito per finanziare “i settori di combustibili fossili, energia nucleare e armamenti” favorendo invece investimenti nel settore energetico che privilegiano il gas naturale. Il Gruppo, però, rimane così prigioniero di una contraddizione: il gas naturale non è una fonte di energia verde. Per affrontare con il necessario coraggio la crisi climatica bisogna saper dire la verità: anche il gas naturale è un combustibile fossile, anche la combustione del metano produce CO2.

Una centrale di gas naturale emette intorno al 50% di CO2 in meno rispetto ad una centrale di carbone, ma produrre energia bruciando metano contribuisce comunque ad aumentare le emissioni di questo gas. Inoltre, il componente principale del gas naturale è il metano, che può fuoriuscire durante trivellazione, estrazione e trasporto. Il metano è un gas a effetto serra molto più pericoloso del biossido di carbonio, avendo una capacità di intrappolare il calore nell’atmosfera 86 volte maggiore, rispetto alla CO2, su un lasso di tempo di 20 anni 10.

QUALI RIPERCUSSIONI SULLA STABILITÀ ECONOMICA GLOBALE

Il declino del settore dei combustibili fossili, dovuto al costo ormai inferiore dell’energia rinnovabile e accelerato dal crollo del prezzo del petrolio provocato dal Covid-19, rappresenta una seria minaccia alla stabilità finanziaria mondiale. Le compagnie più esposte sono quelle che, ancora oggi, investono in infrastrutture e ricerca di nuovi giacimenti. Intesa, continuando a finanziare il settore, non solo contribuisce a destabilizzare il clima, ma mette a rischio, in maniera irresponsabile e poco lungimirante, i propri investitori e indirettamente tutti i cittadini 11.

Ultimi Articoli
  • Può l’ecocidio diventare un crimine internazionale?
    Ben Cooke • 15 Jul 2020
  • La Standing Rock Sioux Tribe ferma l’oleodotto!
    Manlio Pertout • 12 Jul 2020
  • Big Tech Loves Big Oil
    XR Italia • 08 Jul 2020
  • Tutti i post...

    categorie
    Formazione
  • Learning Rebellion
    Daniele e Camilla • 13 Jun 2019

  • Ribellione Internazionale
  • Settimana della Ribellione
    XR Italia • 16 Sep 2019
  • Crowdfunding: Sostieni la Ribellione!
    XR Italia • 13 Sep 2019

  • Notizie
  • Può l’ecocidio diventare un crimine internazionale?
    Ben Cooke • 15 Jul 2020
  • La Standing Rock Sioux Tribe ferma l’oleodotto!
    Manlio Pertout • 12 Jul 2020
  • L’inquinamento atmosferico sta aggravando la pandemia da Covid-19?
    Arianna Casiraghi • 23 Jun 2020
  • Le emissioni sono calate ma è abbastanza?
    Domenico Barbato • 20 Jun 2020
  • Piano integrato o parco disintegrato? Questo è il dilemma
    Simonetta Biagi e Jacopo Simonetta • 04 Jun 2020
  • COVID-19: Misure di stimolo per salvare vite, proteggere i mezzi di sussistenza e salvaguardare la natura per ridurre il rischio di future pandemie
    Degli Esperti IPBES Professors Josef Settele, Sandra Díaz and Eduardo Brondizio and Dr. Peter Daszak • 09 May 2020
  • Cosa abbiamo capito sul Covid-19
    Jacopo Simonetta • 21 Mar 2020
  • Extinction Rebellion e FFF: "Discobedience al balcone!"
    XR Italia • 20 Mar 2020
  • Extinction Rebellion plaude alla capacità della comunità internazionale di agire con urgenza
    XR Italia • 16 Mar 2020
  • Perché non trattiamo la crisi climatica con la stessa urgenza del Coronavirus ?
    Owen Jones, The Guardian • 09 Mar 2020
  • Le donne nel mondo denunciano l'impatto sproporzionato del cambiamento climatico sulle donne
    XR Italia • 07 Mar 2020
  • Se lo stato non ci protegge, facciamo causa allo stato!
    di Carolina Pozzo • 05 Mar 2020
  • Di fronte all’inazione c’è solo la ribellione nonviolenta
    XR Italia • 29 Feb 2020
  • E se questo fosse il punto di svolta?
    XR Italia • 28 Feb 2020
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Discobedience lagunare
    XR Italia • 22 Feb 2020
  • Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà
    XR Italia • 21 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • È Ora di Concentrarsi: Meditazione Ribelle
    XR Piemonte • 20 Feb 2020
  • Non c’è Carnevale in fondo al mare
    XR Italia • 19 Feb 2020
  • Partecipate alla sfilata delle Anime Estinte:
    XR Italia • 18 Feb 2020
  • Come boicottare il settore tessile in poche semplici mosse
    XR Italia • 15 Feb 2020
  • Una nuova, urgente "tabella di marcia per il recupero" potrebbe invertire l'apocalisse degli insetti
    Patrick Greenfield, tradotto da XR Italia • 10 Feb 2020
  • Workshop di design collaborativo
    XR Italia • 07 Feb 2020
  • Non è una crisi (soltanto) climatica
    Marco Salvatori • 05 Feb 2020
  • Lettere d'amore a madre Terra
    XR Families Italia • 30 Jan 2020
  • L'allevamento industriale è uno dei peggiori crimini della storia
    XR Italia • 18 Jan 2020
  • L’ambiente nel 2050: città allagate, migrazione forzata - e l’Amazzonia che si trasforma in savana
    di Jonathan Watts, editore scientifico del The Guardian • 04 Jan 2020
  • L'Australia registra il giorno più caldo di sempre - un giorno dopo il record precedente
    XR Italia • 21 Dec 2019
  • “Regali liberati” nel centro di Trento
    XR Italia • 20 Dec 2019
  • Con l’aumento delle temperature, lo strato di ghiaccio nel Mar Glaciale Artico sta scendendo a livelli 'allarmanti'
    Ian Sample, editore scientifico del The Guardian, trad. XR Italia • 17 Dec 2019
  • Restare uniti e rilanciare la ribellione: alla fine di COP25 parte la consultazione sulle Richieste globali di XR
    XR Italia • 14 Dec 2019
  • Guterres: gli impegni di Parigi non bastano, vanno aumentati di 5 volte
    XR Italia • 12 Dec 2019
  • Riscaldamento globale più diseguaglianza sociale = ricetta per il caos - basti guardare al Cile
    Maisa Rojas, coordinatrice scientifica della COP25, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • I colloqui della COP25 sul clima non riescono a far fronte all'urgenza della crisi
    Fiona Harvey - Madrid, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • Un appello dai genitori alla COP25
    XR Families Italia • 09 Dec 2019
  • Con FFF e Earth Strike per dire no alla Fast Fashion
    XR Lucca Pisa Livorno • 08 Dec 2019
  • Storica marcia per il clima: mezzo milione di persone in strada a Madrid
    XR Italia • 07 Dec 2019
  • Ultimatum per l'umanità: il tempo è quasi scaduto
    XR Italia • 06 Dec 2019
  • #UltimatumCOP25: Extinction Rebellion c’è
    XR Italia • 01 Dec 2019
  • La fame di essere ascoltati
    XR Milano • 30 Nov 2019
  • Cavalcata Ribelle 9 Novembre 2019
    Leonardo (XR Milano) • 10 Nov 2019
  • Corridoio umano contro la deforestazione
    XR Piemonte • 29 Oct 2019
  • XR Italia a fianco di chi evidenzia le responsabilità dell’industria della moda
    XR Italia • 28 Oct 2019
  • Più di cento personaggi del mondo dello spettacolo firmano una lettera aperta ai media per spalleggiare Extinction Rebellion
    XR Italia • 20 Oct 2019

  • XR Magazine
  • Può l’ecocidio diventare un crimine internazionale?
    Ben Cooke • 15 Jul 2020
  • La Standing Rock Sioux Tribe ferma l’oleodotto!
    Manlio Pertout • 12 Jul 2020
  • #NoGoingBack: non si torna indietro. I legami tra globalizzazione e Covid-19
    Noè Fioretti • 01 Jul 2020
  • A SUD: un appello disperato per le popolazioni indigene
    XR Italia • 27 Jun 2020
  • L’inquinamento atmosferico sta aggravando la pandemia da Covid-19?
    Arianna Casiraghi • 23 Jun 2020
  • Le emissioni sono calate ma è abbastanza?
    Domenico Barbato • 20 Jun 2020
  • Sono un'esperta di clima e sono di colore. Il razzismo svia i nostri sforzi di salvare il pianeta
    XR Italia • 12 Jun 2020
  • Altrimenti siamo fottuti!
    di Olivier Turquet • 10 Jun 2020
  • Una guida di Extinction Rebellion all'impossibile
    Story Circle, XR UK, traduzione XR Italia • 05 Jun 2020
  • Il mondo possibile
    Akshay Ahuja, The Dark Mountain Project • 03 Jun 2020
  • Perché continuiamo a considerare il legname energia rinnovabile?
    Jacopo Simonetta, ecologo • 30 May 2020
  • Libri per amare il Pianeta e ribellarsi in suo nome
    Redazione magazine • 27 May 2020
  • Phap man - Un invito all'azione compassionevole
    XR Italia • 23 May 2020
  • È tempo di sfoderare le nostre ambizioni
    XR Italia • 20 May 2020
  • I pasti dei ricchi che continuano ad includere animali selvatici nei menù
    XR Italia • 16 May 2020
  • Una nuova speranza: intervista a Jacopo Simonetta
    XR Italia, Jacopo Simonetta • 13 May 2020
  • La sesta ondata di estinzioni di massa: perché dovrebbe importarcene qualcosa?
    Gianluca Serra • 06 May 2020
  • DEMOCRAZIA E STATO DI ECCEZIONE: CHI DECIDE NELL’EMERGENZA?
    di pav locc • 02 May 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I Romanzi per imparare dalla catastrofe
    di Sara Varcasia e Filippo Fassina • 30 Apr 2020
  • Abbiamo visto che cosa è possibile fare e non possiamo tornare alla normalità
    Di Clare Farrell, co-fondatrice di Extinction Rebellion. • 25 Apr 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I saggi per imparare dalla catastrofe
    di Sara Varcasia e Filippo Fassina • 23 Apr 2020
  • La "regola del 3,5%": come una piccola minoranza può cambiare il mondo
    XR Italia • 18 Apr 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I film per imparare dalla catastrofe
    di Filippo Fassina e Sara Varcasia • 15 Apr 2020
  • 2019: l’anno ribelle
    Fiorella Carollo • 11 Apr 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I documentari per imparare dalla catastrofe
    di Sara Varcasia e Filippo Fassina • 08 Apr 2020
  • Nella lotta nonviolenta e nella disobbedienza civile vince l’ostinazione
    Fiorella Carollo • 04 Apr 2020
  • Se non ora quando? Che fine farà il “business as usual”?
    XR Italia • 01 Apr 2020
  • Picco per Capre
    di Luca Pardi e Jacopo Simonetta • 28 Mar 2020
  • Cosa abbiamo capito sul Covid-19
    Jacopo Simonetta • 21 Mar 2020
  • Ho avuto un'infanzia gloriosamente selvaggia.
    di Cressida Cowell, The New York Times • 17 Mar 2020
  • Non c'è alternativa a Facebook? Vi presentiamo i social ribelli
    XR Italia • 12 Mar 2020
  • E se smettessimo di fingere?
    Jonathan Franzen • 11 Mar 2020
  • Guarire la Terra guarendo noi stessi
    di Kaira Jewel Lingo • 04 Mar 2020
  • Di fronte all’inazione c’è solo la ribellione nonviolenta
    XR Italia • 29 Feb 2020
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Una nuova, urgente "tabella di marcia per il recupero" potrebbe invertire l'apocalisse degli insetti
    Patrick Greenfield, tradotto da XR Italia • 10 Feb 2020
  • Non è una crisi (soltanto) climatica
    Marco Salvatori • 05 Feb 2020
  • REWILDING: una soluzione basata sulla natura
    A cura del Gruppo Nazionale Scientifico di XR Italia • 01 Feb 2020
  • “È una crisi, non un cambiamento”: le parole e le immagini per Dire la Verità
    XR Italia • 28 Jan 2020
  • Nel 2030 abbiamo posto fine all'emergenza climatica! Ecco come
    E. Holthaus, tradotto da XR Italia • 24 Jan 2020
  • I limiti alla crescita
    XR Italia • 21 Jan 2020
  • L'allevamento industriale è uno dei peggiori crimini della storia
    XR Italia • 18 Jan 2020
  • Bloody Fashion: cosa c'è dietro la capitale della Moda?
    XR Milano • 13 Jan 2020
  • Stop alla distruzione degli ecosistemi: salviamo le Alpi Apuane
    XR Toscana • 12 Jan 2020
  • La maledizione del marmo apuano
    Jacopo Simonetta • 09 Jan 2020
  • Il 2020 può essere l’anno in cui ricarichiamo noi stessi (e la natura)
    XR Italia • 09 Jan 2020
  • L’ambiente nel 2050: città allagate, migrazione forzata - e l’Amazzonia che si trasforma in savana
    di Jonathan Watts, editore scientifico del The Guardian • 04 Jan 2020
  • Carola Rackete, Il mondo che vogliamo. Appello all’ultima generazione, Milano, 2019, Garzanti.
    XR Italia • 03 Jan 2020
  • Riscaldamento globale più diseguaglianza sociale = ricetta per il caos - basti guardare al Cile
    Maisa Rojas, coordinatrice scientifica della COP25, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • Extinction Rebellion sta creando una nuova narrativa della crisi climatica ed ecologica
    Charlotte Du Cann, New York Times, trad. XR Italia • 09 Dec 2019
  • “Dichiarazione di emergenza climatica”: l’importanza di salvaguardare la biosfera e i servizi ecosistemici
    Jacopo Simonetta • 03 Dec 2019

  • Azioni
  • Big Tech Loves Big Oil
    XR Italia • 08 Jul 2020
  • Un tappeto di scarpe da bambino a Palermo: Extinction Rebellion rivendica un pianeta sano per le nuove generazioni
    XR Italia • 04 Jul 2020
  • INTESA È NUDA: ATTIVISTI DI EXTINCTION REBELLION NUDI SOTTO IL GRATTACIELO SANPAOLO
    XR Italia • 29 Jun 2020
  • Extinction Rebellion: corpi morti per ecocidio agli Stati Generali dell’economia. Il collasso è imminente, l’inazione è perpetua. Si uccidono gli ecosistemi, muore l’umanità
    XR Italia • 20 Jun 2020
  • Attivisti di Extinction Rebellion sul parapetto di Ponte Sant’Angelo a Roma
    XR Italia • 06 Jun 2020
  • Piano integrato o parco disintegrato? Questo è il dilemma
    Simonetta Biagi e Jacopo Simonetta • 04 Jun 2020
  • Extinction Rebellion Torino di nuovo in azione per le strade della città
    XR Italia • 01 Jun 2020
  • Extinction Rebellion e FFF: "Discobedience al balcone!"
    XR Italia • 20 Mar 2020
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Extinction Rebellion Italia blocca il ponte dell’Accademia
    XR Italia • 23 Feb 2020
  • Discobedience lagunare
    XR Italia • 22 Feb 2020
  • Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà
    XR Italia • 21 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • È Ora di Concentrarsi: Meditazione Ribelle
    XR Piemonte • 20 Feb 2020
  • Partecipate alla sfilata delle Anime Estinte:
    XR Italia • 18 Feb 2020
  • Extinction Rebellion in azione a piazzale Flaminio nel giorno di San Valentino
    XR Italia • 14 Feb 2020
  • Cambiamo disco!
    XR Italia • 08 Feb 2020
  • L'Australia è in fiamme! Sit-in di Extinction Rebellion in piazza della Repubblica a Firenze
    XR Italia • 17 Jan 2020
  • Una trappola di fuoco davanti all’ambasciata australiana di Roma
    XR Italia • 15 Jan 2020
  • Bloody Fashion: cosa c'è dietro la capitale della Moda?
    XR Milano • 13 Jan 2020
  • Stop alla distruzione degli ecosistemi: salviamo le Alpi Apuane
    XR Toscana • 12 Jan 2020
  • “Regali liberati” nel centro di Trento
    XR Italia • 20 Dec 2019
  • Ultimatum alla Regione Piemonte
    XR Piemonte • 18 Dec 2019
  • Morti per il clima: performance di Extinction Rebellion al laghetto dell’EUR
    XR Italia • 15 Dec 2019
  • Due sub in pieno centro a Genova
    XR Genova • 11 Dec 2019
  • Sciopero Globale del 29 Novembre: arte e cortei a Torino
    XR Piemonte • 05 Dec 2019

  • Dicono di noi
  • Extinction Rebellion sta creando una nuova narrativa della crisi climatica ed ecologica
    Charlotte Du Cann, New York Times, trad. XR Italia • 09 Dec 2019

  • XR Families
  • Dobbiamo insegnare anche ai bambini più piccoli ad essere attivisti
    XR Italia • 21 Jun 2020
  • La ribellione di far scuola in natura
    a cura di XR Famiglie • 14 Jun 2020
  • Smettiamola di accusarci l'un l'altro per la crisi climatica
    Oliver Taherzadeh e Benedict Probst • 07 Jun 2020
  • Come superare l'ecoansia e affrontare la crisi climatica ed ecologica
    Emma Marris, New York Times • 24 May 2020
  • Lasciateli giocare
    Peter Gray • 17 May 2020
  • Una Guida per i Genitori sulla Crisi Climatica ed Ecologica
    XR Italia • 10 May 2020
  • Confrontarsi con l'apprendimento e il gioco a casa dei figli
    XR Italia • 03 May 2020
  • Crescere bambini e bambine forti e resilienti nell'epoca della crisi climatica ed ecologica
    XR Families Italia • 24 Apr 2020
  • Riconoscere l'ansia nei bambini.
    Alexandra Harris, Parenting per Wholeness Parenting Coach • 16 Apr 2020
  • Ho avuto un'infanzia gloriosamente selvaggia.
    di Cressida Cowell, The New York Times • 17 Mar 2020

  • Provvedimenti
  • Come favorire il “Bail out” del Pianeta
    XR Italia • 05 Jul 2020