I limiti alla crescita

21 Jan 2020 - XR Italia
XR Magazine Letture Ribelli



Dall'inizio di questa settimana i media stanno puntando i riflettori sulla cinquantesima edizione del Word Economic Forum di Davos. Per cinque giorni le élites (presidenti, primi ministri, banchieri centrali, manager di grandi aziende, industriali, e miliardari) discuteranno in quel summit di crescita economica. Noi della redazione di XR Magazine, in contrapposizione, abbiamo deciso di recensire la ristampa di un libro uscito per la prima volta cinquant'anni fa, che descrive la necessità di fermare la crescita demografica ed economica.

Già alla sua uscita, nel lontano 1972, lo studio “I limiti alla crescita”1 provocò un vero terremoto culturale e politico; per la prima volta in assoluto, mise la comunità scientifica e i governi del mondo di fronte ai pericoli legati all’eccessivo sfruttamento delle risorse della Terra, sommato a un aumento esponenziale della popolazione mondiale.

Pur essendo ampiamente datato, questo studio rimane uno dei testi fondamentali per capire quello che ci sta accadendo. Per la prima volta si provò a simulare, attraverso l’uso di specifici programmi informatici, uno scenario possibile di futuro che tenesse conto delle complesse interazioni fra la società umana e il Pianeta.

In estrema sintesi, questo studio analizzò le dinamiche interne del sistema economico industriale e giunse alla conclusione che la crescita economica, correlata alla crescita della popolazione, dell’industrializzazione, dell’inquinamento, della produzione di cibo e beni di consumo e dello sfruttamento delle risorse, avrebbe portato fatalmente il sistema al collasso, probabilmente fra il 2030 ed il 2100.

La conclusione più preoccupante dello studio fu che, anche ipotizzando che le risorse fossero state doppie o quadruple rispetto a quelle previste, il collasso economico sarebbe stato posticipato di poco; di contro sarebbe stato ancora più repentino e violento.

Allo stesso tempo, furono valutati gli effetti di numerose politiche alternative e di un ipotetico progresso tecnologico, trovando che l’unica strategia in grado di evitare il collasso della civiltà industriale fosse fermare nel giro di uno o due decenni tanto la crescita demografica quanto quella economica a livello globale.

Il testo si basa su un assunto fondamentale che spesso si vuole ignorare: la Terra non è infinita né come serbatoio di risorse e servizi ecosistemici (terra coltivabile, acqua dolce, clima vivibile, fonti di energia, risorse alimentari…)2, né tantomeno come discarica di rifiuti prodotti dall’uomo. La crescita della popolazione e della produzione industriale (la tanto osannata crescita economica), comporta ovviamente un aumentato consumo delle risorse, un aumento esponenziale degli scarti e dell’inquinamento, con conseguente distruzione dei servizi ecosistemici da cui dipende la nostra vita.

Dopo un acceso dibattito durato quasi dieci anni, la comunità economica e culturale internazionale ha deciso volutamente di ignorare i risultati dello studio. Troppo forte il richiamo delle sirene della “crescita economica”, e troppo forte il tabù su qualunque visione alternativa.

Oggi il libro è conosciuto quasi solo per “sentito dire”, e la prima edizione è introvabile da anni. Nel 2018, una piccolissima casa editrice, LU::CE edizioni, ha deciso di riproporlo, integrandolo con due saggi introduttivi rispettivamente di Ugo Bardi e di Gianfranco Bologna.

Nel frattempo, sono trascorsi 50 anni e l’enorme mole di dati reali e di analisi che da allora si è accumulata conferma in buona sostanza ciò che era stato scritto allora, con una chiarezza ed una semplicità rimaste ineguagliate.

“I limiti alla crescita” rimane ad oggi un testo fondamentale, non solo per l’ambientalismo sociale e politico, ma per la stessa storia delle scienze. All’alba del decennio in cui l’impatto della crescita illimitata sta diventando purtroppo evidente, è più che mai indispensabile riscoprirlo, e meditare su di esso, per capire cosa non è stato fatto e cosa ancora può essere fatto.

post-picture

Il volume può essere ordinato in libreria, oppure ordinato direttamente presso LU::CE edizioni (https://luce-edizioni.it/prodotto/i-limiti-alla-crescita/)

  1. Titolo completo: “I limiti alla crescita. Rapporto del System Dynamics Group del MIT per il progetto del Club di Roma sulla difficile situazione dell’umanità”, riedizione de “I limiti dello sviluppo” del 1972. Autori: Donella H. Meadows, Dennis L. Meadows, Jørgen Randers e William W. Behrens III. Fu commissionato al Massachusetts Institute of Technology dal “Club di Roma” e finanziato dalla Volkswagen. 

  2. Per approfondire: https://extinctionrebellion.it/societa/2019/12/03/Emergenza-climatica-servizi-ecosistemici/ 

Ultimi Articoli
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • Tutti i post...

    categorie
    Formazione
  • Learning Rebellion
    Daniele e Camilla • 13 Jun 2019

  • Ribellione Internazionale
  • Settimana della Ribellione
    XR Italia • 16 Sep 2019
  • Crowdfunding: Sostieni la Ribellione!
    XR Italia • 13 Sep 2019

  • Notizie
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Discobedience lagunare
    XR Italia • 22 Feb 2020
  • Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà
    XR Italia • 21 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • È Ora di Concentrarsi: Meditazione Ribelle
    XR Piemonte • 20 Feb 2020
  • Non c’è Carnevale in fondo al mare
    XR Italia • 19 Feb 2020
  • Partecipate alla sfilata delle Anime Estinte:
    XR Italia • 18 Feb 2020
  • Come boicottare il settore tessile in poche semplici mosse
    XR Italia • 15 Feb 2020
  • Una nuova, urgente "tabella di marcia per il recupero" potrebbe invertire l'apocalisse degli insetti
    Patrick Greenfield, tradotto da XR Italia • 10 Feb 2020
  • Workshop di design collaborativo
    XR Italia • 07 Feb 2020
  • Non è una crisi (soltanto) climatica
    Marco Salvatori • 05 Feb 2020
  • Lettere d'amore a madre Terra
    XR Families Italia • 30 Jan 2020
  • L'allevamento industriale è uno dei peggiori crimini della storia
    XR Italia • 18 Jan 2020
  • L’ambiente nel 2050: città allagate, migrazione forzata - e l’Amazzonia che si trasforma in savana
    di Jonathan Watts, editore scientifico del The Guardian • 04 Jan 2020
  • L'Australia registra il giorno più caldo di sempre - un giorno dopo il record precedente
    XR Italia • 21 Dec 2019
  • “Regali liberati” nel centro di Trento
    XR Italia • 20 Dec 2019
  • Con l’aumento delle temperature, lo strato di ghiaccio nel Mar Glaciale Artico sta scendendo a livelli 'allarmanti'
    Ian Sample, editore scientifico del The Guardian, trad. XR Italia • 17 Dec 2019
  • Restare uniti e rilanciare la ribellione: alla fine di COP25 parte la consultazione sulle Richieste globali di XR
    XR Italia • 14 Dec 2019
  • Guterres: gli impegni di Parigi non bastano, vanno aumentati di 5 volte
    XR Italia • 12 Dec 2019
  • Riscaldamento globale più diseguaglianza sociale = ricetta per il caos - basti guardare al Cile
    Maisa Rojas, coordinatrice scientifica della COP25, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • I colloqui della COP25 sul clima non riescono a far fronte all'urgenza della crisi
    Fiona Harvey - Madrid, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • Un appello dai genitori alla COP25
    XR Families Italia • 09 Dec 2019
  • Con FFF e Earth Strike per dire no alla Fast Fashion
    XR Lucca Pisa Livorno • 08 Dec 2019
  • Storica marcia per il clima: mezzo milione di persone in strada a Madrid
    XR Italia • 07 Dec 2019
  • Ultimatum per l'umanità: il tempo è quasi scaduto
    XR Italia • 06 Dec 2019
  • #UltimatumCOP25: Extinction Rebellion c’è
    XR Italia • 01 Dec 2019
  • La fame di essere ascoltati
    XR Milano • 30 Nov 2019
  • Cavalcata Ribelle 9 Novembre 2019
    Leonardo (XR Milano) • 10 Nov 2019
  • Corridoio umano contro la deforestazione
    XR Piemonte • 29 Oct 2019
  • XR Italia a fianco di chi evidenzia le responsabilità dell’industria della moda
    XR Italia • 28 Oct 2019
  • Più di cento personaggi del mondo dello spettacolo firmano una lettera aperta ai media per spalleggiare Extinction Rebellion
    XR Italia • 20 Oct 2019

  • XR Magazine
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Una nuova, urgente "tabella di marcia per il recupero" potrebbe invertire l'apocalisse degli insetti
    Patrick Greenfield, tradotto da XR Italia • 10 Feb 2020
  • Non è una crisi (soltanto) climatica
    Marco Salvatori • 05 Feb 2020
  • REWILDING: una soluzione basata sulla natura
    A cura del Gruppo Nazionale Scientifico di XR Italia • 01 Feb 2020
  • “È una crisi, non un cambiamento”: le parole e le immagini per Dire la Verità
    XR Italia • 28 Jan 2020
  • Nel 2030 abbiamo posto fine all'emergenza climatica! Ecco come
    E. Holthaus, tradotto da XR Italia • 24 Jan 2020
  • I limiti alla crescita
    XR Italia • 21 Jan 2020
  • L'allevamento industriale è uno dei peggiori crimini della storia
    XR Italia • 18 Jan 2020
  • Bloody Fashion: cosa c'è dietro la capitale della Moda?
    XR Milano • 13 Jan 2020
  • Stop alla distruzione degli ecosistemi: salviamo le Alpi Apuane
    XR Toscana • 12 Jan 2020
  • La maledizione del marmo apuano
    Jacopo Simonetta • 09 Jan 2020
  • Il 2020 può essere l’anno in cui ricarichiamo noi stessi (e la natura)
    XR Italia • 09 Jan 2020
  • L’ambiente nel 2050: città allagate, migrazione forzata - e l’Amazzonia che si trasforma in savana
    di Jonathan Watts, editore scientifico del The Guardian • 04 Jan 2020
  • Carola Rackete, Il mondo che vogliamo. Appello all’ultima generazione, Milano, 2019, Garzanti.
    XR Italia • 03 Jan 2020
  • Riscaldamento globale più diseguaglianza sociale = ricetta per il caos - basti guardare al Cile
    Maisa Rojas, coordinatrice scientifica della COP25, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • Extinction Rebellion sta creando una nuova narrativa della crisi climatica ed ecologica
    Charlotte Du Cann, New York Times, trad. XR Italia • 09 Dec 2019
  • “Dichiarazione di emergenza climatica”: l’importanza di salvaguardare la biosfera e i servizi ecosistemici
    Jacopo Simonetta • 03 Dec 2019

  • Azioni
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Extinction Rebellion Italia blocca il ponte dell’Accademia
    XR Italia • 23 Feb 2020
  • Discobedience lagunare
    XR Italia • 22 Feb 2020
  • Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà
    XR Italia • 21 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • È Ora di Concentrarsi: Meditazione Ribelle
    XR Piemonte • 20 Feb 2020
  • Partecipate alla sfilata delle Anime Estinte:
    XR Italia • 18 Feb 2020
  • Extinction Rebellion in azione a piazzale Flaminio nel giorno di San Valentino
    XR Italia • 14 Feb 2020
  • Cambiamo disco!
    XR Italia • 08 Feb 2020
  • L'Australia è in fiamme! Sit-in di Extinction Rebellion in piazza della Repubblica a Firenze
    XR Italia • 17 Jan 2020
  • Una trappola di fuoco davanti all’ambasciata australiana di Roma
    XR Italia • 15 Jan 2020
  • Bloody Fashion: cosa c'è dietro la capitale della Moda?
    XR Milano • 13 Jan 2020
  • Stop alla distruzione degli ecosistemi: salviamo le Alpi Apuane
    XR Toscana • 12 Jan 2020
  • “Regali liberati” nel centro di Trento
    XR Italia • 20 Dec 2019
  • Ultimatum alla Regione Piemonte
    XR Piemonte • 18 Dec 2019
  • Morti per il clima: performance di Extinction Rebellion al laghetto dell’EUR
    XR Italia • 15 Dec 2019
  • Due sub in pieno centro a Genova
    XR Genova • 11 Dec 2019
  • Sciopero Globale del 29 Novembre: arte e cortei a Torino
    XR Piemonte • 05 Dec 2019

  • Dicono di noi
  • Extinction Rebellion sta creando una nuova narrativa della crisi climatica ed ecologica
    Charlotte Du Cann, New York Times, trad. XR Italia • 09 Dec 2019