A SUD: un appello disperato per le popolazioni indigene

27 Jun 2020 - XR Italia
XR Magazine Società



I popoli indigeni sono da anni in prima linea nella lotta alla crisi climatica, alla deforestazione, all’estrattivismo e all’espansione dell’agroindustria. Oggi devono affrontare il pericolo del coronavirus, una minaccia a cui sono sproporzionatamente vulnerabili. Molte delle comunità indigene amazzoniche non hanno accesso a strutture e personale medico, come se non bastasse l’emergenza sanitaria ha creato le condizioni favorevoli per aziende senza scrupoli e istituzioni che ignorano i diritti delle popolazioni indigene e vogliono a tutti i costi silenziarli. Venendo meno il loro diritto al dissenso durante la pandemia, non possono lottare per i diritti delle loro terre, delle loro comunità e della Terra in generale. Questi guardiani dell’ambiente hanno bisogno di essere protetti, e l’Italia tramite associazioni come A SUD e Extinction Rebellion, può avere un ruolo in tutto questo.

Una strage silenziosa quella dei popoli indigeni amazzonici colpiti dal COVID19, che si aggiunge alle ricadute drammatiche del modello di estrazione e sviluppo che è causa prima dell’aggressione alle loro terre. Ed a processi di esclusione ed impoverimento che affondano le radici nel passato coloniale e restano tuttora irrisolti. Oggi quei popoli indigeni cercano di fronteggiare il COVID19 con gli strumenti propri delle loro culture ancestrali, proteggendo i loro territori, rafforzando le dinamiche comunitarie, e ricorrendo alla medicina tradizionale. Questo non basta, in un contesto nel quale la deforestazione e la pressione sulle risorse naturali continua, ed al rischio del COVID 19 si aggiunge quello di nuovi attacchi ed aggressioni a chi difende la terra ed i diritti. Per questo A Sud, In Difesa Di, CDCA nazionale e CDCA Abruzzo lanciano una campagna di supporto ai popoli indigeni, chiedendo al governo italiano di impegnarsi a loro tutela in quanto membro del Consiglio ONU per i Diritti Umani. Inoltre, vari territori si stanno mobilitando dall’Abruzzo al Salento per raccogliere fondi e dare sostegno a comunità indigene dell’Amazzonia Ecuadoriana in resistenza contro l’estrattivismo ed oggi a fronteggiare con enormi difficoltà un’altra invasione, quella del virus che rischia di minare alle fondamenta la loro cultura e la loro stessa sopravvivenza.

Paulinho Paiakan (Kayapò Betkoroti) era un leader indigeno, di quelli che hanno fatto la storia delle lotte per l’autodeterminazione dei popoli indigeni e contro le grandi infrastrutture e la deforestazione in Amazzonia brasiliana. Anche lui stroncato nei giorni scorsi dal COVID-19. Di storie come la sua ne arrivano a decine dalle terre indigene di Amazzonia dove il virus si sta allargando a macchia d’olio. Non esistono ad oggi dati specifici riguardo l’impatto sulle queste popolazioni. Secondo COICA e REPAM al 15 maggio erano 33 le etnie colpite, con 526 contagiati e 113 morti ma il numero è assolutamente approssimativo. Una tragedia che affonda le radici nella storica marginalizzazione, sfruttamento e colonizzazione delle culture e delle terre indigene. Il COVID-19 aggrava una situazione già di per sé critica per molti popoli indigeni, caratterizzata da diseguaglianze e discriminazione. Il virus aumenta il rischio di conflitti e accentua la scarsità di risorse (acqua e cibo) e l’aumento della povertà. Ha campo fertile in una situazione nella quale i popoli indigeni soffrono di discriminazione nell’accesso a politiche pubbliche e servizi sanitari e nell’assenza di protocolli specifici alla loro cultura e situazione. Il COVID-19 si espande con la complicità delle autorità pubbliche che poco o nulla stanno facendo per aiutare quelle comunità a fronteggiare la pandemia. Porta alla luce le ingiustizie strutturali che già esistevano “prima”, le amplifica, fino a renderle una miscela letale per popolazioni già vulnerate, perché aggredite da colonizzatori senza scrupoli, dagli interessi dell’estrattivismo, dall’invasione delle proprie terre, dall’illegalità o dalla connivenza tra interessi pubblici e di imprese private senza scrupoli.

Perché la deforestazione non si arresta, anzi. In Amazzonia brasiliana ad esempio, dove tra gennaio e marzo sono stati deforestati oltre 800 kmq di foresta primaria e dove si calcola che la superficie deforestata nel 2020 sarà pari a 16mila kmq.

O in Colombia dove a marzo sono stati registrati 13000 punti di calore, in grandissima parte incendi, e dove il 21 maggio la Camera dei Deputati ha respinto un progetto di legge che avrebbe bloccato estrazioni petrolifere nella foresta.

Da anni i popoli indigeni ci insegnano a non considerarli vittime, ma soggetti politici attivi, con proprie agende e proprie legittime rivendicazioni. Con diritti alla propria cultura e pratiche ancestrali, alla conoscenza tradizionale. Quella che oggi applicano, con le medicine naturali per tentare di arginare il contagio.

Le immagini che ci arrivano da comunità storicamente in resistenza come quelle di Paty del popolo Sarayaku in Amazzonia Brasiliana, o da Elizabeht, leader Shuar della Cordillera del Condor, o di Salomé, sempre in Amazzonia ecuadoriana, sono drammatiche. Si fa la conta di chi abbandona questa terra. Una corsa contro il tempo per evitare il peggio. Con gli anziani, con le donne se ne va la cultura, la storia, la lingua, la cosmologia, quella relazione intrinseca tra umani e vivente, ed ecosistemi che è alla radice della vita stessa. Se ciò non bastasse, molti governi stanno approfittando del COVID-19 e delle misure di lockdown per rivedere le politiche sociali ed ambientali e permettere di continuare ad estrarre e sfruttare risorse naturali. Per quei popoli da sempre in resistenza contro l’estrazione di minerali e petrolio, il COVID-19 significa anche difficoltà ad organizzarsi, a creare reti, a costruire strategie per contrastare l’avanzata del capitale estrattivista, in un continente che conta il maggior numero di difensori dell’ambiente uccisi. Infatti, dei 300 difensori dei diritti umani uccisi nel mondo, nel 2019 il 40 percento era indigeno e per la maggior parte in America Latina. Dati confermati anche in un recente studio su conflitti ambientali e difensori della Terra pubblicato da ricercatori ed accademici che producono l’Environmental Justice Atlas. Quei guardiani della Terra oggi sono ancor più a rischio. A rischio di un vero genocidio culturale. Hanno scelto di organizzarsi secondo le proprie modalità comunitarie, andando in isolamento volontario, organizzando ronde di vigilanza per controllare i confini delle proprie terre ed evitare l’ingresso di possibili portatori del virus. Resistono alle tattiche senza scrupoli di imprese che provano a comprare il loro consenso con aiuti medicinali e di emergenza, con lo sguardo già verso il dopo quando potranno arricchirsi delle loro risorse. C’è chi organizza distribuzione di cibo, per le comunità in difficoltà, chi produce medicine tradizionali. Chi lavora per permettere la diffusione di informazioni sulla prevenzione in lingua locale.

Ci chiedono aiuto. Per fronteggiare l’emergenza e sostenerli nell’acquisto di beni di prima necessità, medicinali, mascherine, disinfettanti. Per rafforzare la loro capacità di produrre cibo e di attuare i loro piani di gestione integrale dei territori e degli ecosistemi; ci chiedono solidarietà nel prevenire ulteriori attacchi a chi difende la Terra e la possibilità che i governi traggano vantaggi da questa situazione di grande difficoltà. In Italia il loro appello è stato accolto dalla rete In Difesa Di, per i diritti umani e chi li difende, (una coalizione di oltre 40 organizzazioni ed associazioni della società civile italiana), dall’associazione A Sud, dal Centro Documentazione dei Conflitti Ambientali nazionale e dal Centro Documentazione dei Conflitti Ambientali dell’Abruzzo. E’ stato lanciato un appello che verrà consegnato al governo italiano affinché, nel corso dell’attuale riunione del Consiglio ONU sui Diritti Umani di Ginevra, tenga fede al proprio impegno di contribuire a proteggere i difensori dei diritti umani e della Terra, chiedendo che si adotti una politica di tolleranza zero verso attacchi o minacce a che protegge la Terra, in primis i popoli indigeni.

Da alcuni territori, e grazie alla disponibilità dell’Associazione Mercato Scoperto, si raccolgono fondi di emergenza da inviare alle comunità. Nel nostro caso comunità in Amazzonia ecuadoriana con le quali da tempo si sono intessuti rapporti di collaborazione e solidarietà, e piattaforme di lavoro comuni contro l’estrattivismo e per la protezione della Madre Terra. Assai significativo al riguardo il sostegno dell’Associazione Bianca Guidetti Serra e del movimento No TAP in Salento, che l’anno scorso nei mesi scorsi accolsero una leader indigena amazzonica dell’Ecuador oggi impegnata a proteggere la sua comunità dal COVID-19. Alleanze tra territori in lotta, che oggi acquisiscono ancor più rilievo. Come i coltivatori biologici di Mercato Scoperto in Abruzzo, altro territorio in resistenza contro l’estrattivismo, che hanno tenuto nei giorni scorsi un mercato a San Vito Chietino per raccogliere fondi da inviare. O come Extinction Rebellion che sosterrà queste iniziative nella consapevolezza che l’estinzione riguarda tutte le popolazioni del Pianeta, e del ruolo determinante dei popoli indigeni nella protezione delle foreste e del clima.

\ Francesco Martone

In Difesa Di, per i diritti umani e chi li difende

Il testo dell’appello aperto alla firma di organizzazioni, associazioni e movimenti è accessibile a questo link https://asud.net/appello-popoli-indigeni/

A questo link il dossier Popoli indigeni amazzonici e COVID-19

https://asud.net/wp-content/uploads/2020/06/Appello-popoli-indigeni-e-dossier.pdf

Per inviare contributi al fondo in sostegno ai popoli indigeni amazzonici:

IBAN: IT59N0501803200000016892143

Intestato a: Associazione Mercato Scoperto

CAUSALE: Per i popoli indigeni amazzonici colpiti dal COVID-19

Ultimi Articoli
  • "Mentre la tundra brucia, non possiamo permetterci il silenzio climatico": una lettera dall'Artico
    XR Italia • 27 Sep 2020
  • Cosa si intende per “sistema tossico”?
    XR Italia • 27 Sep 2020
  • Non c'è tempo da perdere
    Joanna Macy • 20 Sep 2020
  • Tutti i post...

    categorie
    Formazione
  • Learning Rebellion
    Daniele e Camilla • 13 Jun 2019

  • Ribellione Internazionale
  • Settimana della Ribellione
    XR Italia • 16 Sep 2019
  • Crowdfunding: Sostieni la Ribellione!
    XR Italia • 13 Sep 2019

  • Notizie
  • Nuovo kit grafico italiano per la ribellione!
    XR Italia • 08 Sep 2020
  • Bologna, comincia il 1° settembre lo sciopero della fame di Extinction Rebellion
    XR Bologna • 29 Aug 2020
  • Facebook oscura le pagine di Extinction Rebellion
    XR Italia • 24 Jul 2020
  • Può l’ecocidio diventare un crimine internazionale?
    Ben Cooke • 15 Jul 2020
  • La Standing Rock Sioux Tribe ferma l’oleodotto!
    Manlio Pertout • 12 Jul 2020
  • L’inquinamento atmosferico sta aggravando la pandemia da Covid-19?
    Arianna Casiraghi • 23 Jun 2020
  • Le emissioni sono calate ma è abbastanza?
    Domenico Barbato • 20 Jun 2020
  • Piano integrato o parco disintegrato? Questo è il dilemma
    Simonetta Biagi e Jacopo Simonetta • 04 Jun 2020
  • COVID-19: Misure di stimolo per salvare vite, proteggere i mezzi di sussistenza e salvaguardare la natura per ridurre il rischio di future pandemie
    Degli Esperti IPBES Professors Josef Settele, Sandra Díaz and Eduardo Brondizio and Dr. Peter Daszak • 09 May 2020
  • Cosa abbiamo capito sul Covid-19
    Jacopo Simonetta • 21 Mar 2020
  • Extinction Rebellion e FFF: "Discobedience al balcone!"
    XR Italia • 20 Mar 2020
  • Extinction Rebellion plaude alla capacità della comunità internazionale di agire con urgenza
    XR Italia • 16 Mar 2020
  • Perché non trattiamo la crisi climatica con la stessa urgenza del Coronavirus ?
    Owen Jones, The Guardian • 09 Mar 2020
  • Le donne nel mondo denunciano l'impatto sproporzionato del cambiamento climatico sulle donne
    XR Italia • 07 Mar 2020
  • Se lo stato non ci protegge, facciamo causa allo stato!
    di Carolina Pozzo • 05 Mar 2020
  • Di fronte all’inazione c’è solo la ribellione nonviolenta
    XR Italia • 29 Feb 2020
  • E se questo fosse il punto di svolta?
    XR Italia • 28 Feb 2020
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Discobedience lagunare
    XR Italia • 22 Feb 2020
  • Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà
    XR Italia • 21 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • È Ora di Concentrarsi: Meditazione Ribelle
    XR Piemonte • 20 Feb 2020
  • Non c’è Carnevale in fondo al mare
    XR Italia • 19 Feb 2020
  • Partecipate alla sfilata delle Anime Estinte:
    XR Italia • 18 Feb 2020
  • Come boicottare il settore tessile in poche semplici mosse
    XR Italia • 15 Feb 2020
  • Una nuova, urgente "tabella di marcia per il recupero" potrebbe invertire l'apocalisse degli insetti
    Patrick Greenfield, tradotto da XR Italia • 10 Feb 2020
  • Workshop di design collaborativo
    XR Italia • 07 Feb 2020
  • Non è una crisi (soltanto) climatica
    Marco Salvatori • 05 Feb 2020
  • Lettere d'amore a madre Terra
    XR Families Italia • 30 Jan 2020
  • L'allevamento industriale è uno dei peggiori crimini della storia
    XR Italia • 18 Jan 2020
  • L’ambiente nel 2050: città allagate, migrazione forzata - e l’Amazzonia che si trasforma in savana
    di Jonathan Watts, editore scientifico del The Guardian • 04 Jan 2020
  • L'Australia registra il giorno più caldo di sempre - un giorno dopo il record precedente
    XR Italia • 21 Dec 2019
  • “Regali liberati” nel centro di Trento
    XR Italia • 20 Dec 2019
  • Con l’aumento delle temperature, lo strato di ghiaccio nel Mar Glaciale Artico sta scendendo a livelli 'allarmanti'
    Ian Sample, editore scientifico del The Guardian, trad. XR Italia • 17 Dec 2019
  • Restare uniti e rilanciare la ribellione: alla fine di COP25 parte la consultazione sulle Richieste globali di XR
    XR Italia • 14 Dec 2019
  • Guterres: gli impegni di Parigi non bastano, vanno aumentati di 5 volte
    XR Italia • 12 Dec 2019
  • Riscaldamento globale più diseguaglianza sociale = ricetta per il caos - basti guardare al Cile
    Maisa Rojas, coordinatrice scientifica della COP25, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • I colloqui della COP25 sul clima non riescono a far fronte all'urgenza della crisi
    Fiona Harvey - Madrid, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • Un appello dai genitori alla COP25
    XR Families Italia • 09 Dec 2019
  • Con FFF e Earth Strike per dire no alla Fast Fashion
    XR Lucca Pisa Livorno • 08 Dec 2019
  • Storica marcia per il clima: mezzo milione di persone in strada a Madrid
    XR Italia • 07 Dec 2019
  • Ultimatum per l'umanità: il tempo è quasi scaduto
    XR Italia • 06 Dec 2019
  • #UltimatumCOP25: Extinction Rebellion c’è
    XR Italia • 01 Dec 2019
  • La fame di essere ascoltati
    XR Milano • 30 Nov 2019
  • Cavalcata Ribelle 9 Novembre 2019
    Leonardo (XR Milano) • 10 Nov 2019
  • Corridoio umano contro la deforestazione
    XR Piemonte • 29 Oct 2019
  • XR Italia a fianco di chi evidenzia le responsabilità dell’industria della moda
    XR Italia • 28 Oct 2019
  • Più di cento personaggi del mondo dello spettacolo firmano una lettera aperta ai media per spalleggiare Extinction Rebellion
    XR Italia • 20 Oct 2019

  • XR Magazine
  • "Mentre la tundra brucia, non possiamo permetterci il silenzio climatico": una lettera dall'Artico
    XR Italia • 27 Sep 2020
  • Cosa si intende per “sistema tossico”?
    XR Italia • 27 Sep 2020
  • Non c'è tempo da perdere
    Joanna Macy • 20 Sep 2020
  • 6 Considerazioni per cui le pandemie e l’ambiente sono inseparabili (connessi)
    XR Italia • 17 Sep 2020
  • Cosa mi piace dell'essere viva in questo tempo?
    XR Italia • 10 Sep 2020
  • Alcune riflessioni sulle oppressioni e disuguaglianze legate alla filiera agro-alimentare
    Beatrice Lio • 05 Sep 2020
  • Considerazioni critiche sulla consultazione online sulle norme di rimodulazione dei Sussidi Ambientali Dannosi
    XR Italia • 30 Aug 2020
  • In lode a Extinction Rebellion
    Di Fiorella Carollo • 05 Aug 2020
  • Interviste Ribelli; Luca Mercalli
    XR Italia • 01 Aug 2020
  • Breve storia triste delle Convenzioni Climatiche tra fuffa, disperazione e rabbia.
    Di Jacopo Simonetta • 28 Jul 2020
  • Perché l’ecocidio non interessa a nessuno in Italia?
    Fiorella Carollo • 22 Jul 2020
  • Dubbi, incertezze e miti, i libri per farsi spazio tra la “nube” che offusca il dibattito sul clima
    Domenico e Michela • 18 Jul 2020
  • Può l’ecocidio diventare un crimine internazionale?
    Ben Cooke • 15 Jul 2020
  • La Standing Rock Sioux Tribe ferma l’oleodotto!
    Manlio Pertout • 12 Jul 2020
  • #NoGoingBack: non si torna indietro. I legami tra globalizzazione e Covid-19
    Noè Fioretti • 01 Jul 2020
  • A SUD: un appello disperato per le popolazioni indigene
    XR Italia • 27 Jun 2020
  • L’inquinamento atmosferico sta aggravando la pandemia da Covid-19?
    Arianna Casiraghi • 23 Jun 2020
  • Le emissioni sono calate ma è abbastanza?
    Domenico Barbato • 20 Jun 2020
  • Sono un'esperta di clima e sono di colore. Il razzismo svia i nostri sforzi di salvare il pianeta
    XR Italia • 12 Jun 2020
  • Altrimenti siamo fottuti!
    di Olivier Turquet • 10 Jun 2020
  • Una guida di Extinction Rebellion all'impossibile
    Story Circle, XR UK, traduzione XR Italia • 05 Jun 2020
  • Il mondo possibile
    Akshay Ahuja, The Dark Mountain Project • 03 Jun 2020
  • Perché continuiamo a considerare il legname energia rinnovabile?
    Jacopo Simonetta, ecologo • 30 May 2020
  • Libri per amare il Pianeta e ribellarsi in suo nome
    Redazione magazine • 27 May 2020
  • Phap man - Un invito all'azione compassionevole
    XR Italia • 23 May 2020
  • È tempo di sfoderare le nostre ambizioni
    XR Italia • 20 May 2020
  • I pasti dei ricchi che continuano ad includere animali selvatici nei menù
    XR Italia • 16 May 2020
  • Una nuova speranza: intervista a Jacopo Simonetta
    XR Italia, Jacopo Simonetta • 13 May 2020
  • La sesta ondata di estinzioni di massa: perché dovrebbe importarcene qualcosa?
    Gianluca Serra • 06 May 2020
  • DEMOCRAZIA E STATO DI ECCEZIONE: CHI DECIDE NELL’EMERGENZA?
    di pav locc • 02 May 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I Romanzi per imparare dalla catastrofe
    di Sara Varcasia e Filippo Fassina • 30 Apr 2020
  • Abbiamo visto che cosa è possibile fare e non possiamo tornare alla normalità
    Di Clare Farrell, co-fondatrice di Extinction Rebellion. • 25 Apr 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I saggi per imparare dalla catastrofe
    di Sara Varcasia e Filippo Fassina • 23 Apr 2020
  • La "regola del 3,5%": come una piccola minoranza può cambiare il mondo
    XR Italia • 18 Apr 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I film per imparare dalla catastrofe
    di Filippo Fassina e Sara Varcasia • 15 Apr 2020
  • 2019: l’anno ribelle
    Fiorella Carollo • 11 Apr 2020
  • La crisi climatica ed ecologica non va in quarantena. I documentari per imparare dalla catastrofe
    di Sara Varcasia e Filippo Fassina • 08 Apr 2020
  • Nella lotta nonviolenta e nella disobbedienza civile vince l’ostinazione
    Fiorella Carollo • 04 Apr 2020
  • Se non ora quando? Che fine farà il “business as usual”?
    XR Italia • 01 Apr 2020
  • Picco per Capre
    di Luca Pardi e Jacopo Simonetta • 28 Mar 2020
  • Cosa abbiamo capito sul Covid-19
    Jacopo Simonetta • 21 Mar 2020
  • Ho avuto un'infanzia gloriosamente selvaggia.
    di Cressida Cowell, The New York Times • 17 Mar 2020
  • Non c'è alternativa a Facebook? Vi presentiamo i social ribelli
    XR Italia • 12 Mar 2020
  • E se smettessimo di fingere?
    Jonathan Franzen • 11 Mar 2020
  • Guarire la Terra guarendo noi stessi
    di Kaira Jewel Lingo • 04 Mar 2020
  • Di fronte all’inazione c’è solo la ribellione nonviolenta
    XR Italia • 29 Feb 2020
  • La piaga delle locuste è calata sull'Africa orientale. Il cambiamento climatico pare essere la causa.
    Madeleine Stone, trad. XR Italia • 26 Feb 2020
  • Una nuova, urgente "tabella di marcia per il recupero" potrebbe invertire l'apocalisse degli insetti
    Patrick Greenfield, tradotto da XR Italia • 10 Feb 2020
  • Non è una crisi (soltanto) climatica
    Marco Salvatori • 05 Feb 2020
  • REWILDING: una soluzione basata sulla natura
    A cura del Gruppo Nazionale Scientifico di XR Italia • 01 Feb 2020
  • “È una crisi, non un cambiamento”: le parole e le immagini per Dire la Verità
    XR Italia • 28 Jan 2020
  • Nel 2030 abbiamo posto fine all'emergenza climatica! Ecco come
    E. Holthaus, tradotto da XR Italia • 24 Jan 2020
  • I limiti alla crescita
    XR Italia • 21 Jan 2020
  • L'allevamento industriale è uno dei peggiori crimini della storia
    XR Italia • 18 Jan 2020
  • Bloody Fashion: cosa c'è dietro la capitale della Moda?
    XR Milano • 13 Jan 2020
  • Stop alla distruzione degli ecosistemi: salviamo le Alpi Apuane
    XR Toscana • 12 Jan 2020
  • La maledizione del marmo apuano
    Jacopo Simonetta • 09 Jan 2020
  • Il 2020 può essere l’anno in cui ricarichiamo noi stessi (e la natura)
    XR Italia • 09 Jan 2020
  • L’ambiente nel 2050: città allagate, migrazione forzata - e l’Amazzonia che si trasforma in savana
    di Jonathan Watts, editore scientifico del The Guardian • 04 Jan 2020
  • Carola Rackete, Il mondo che vogliamo. Appello all’ultima generazione, Milano, 2019, Garzanti.
    XR Italia • 03 Jan 2020
  • Riscaldamento globale più diseguaglianza sociale = ricetta per il caos - basti guardare al Cile
    Maisa Rojas, coordinatrice scientifica della COP25, trad. XR Italia • 10 Dec 2019
  • Extinction Rebellion sta creando una nuova narrativa della crisi climatica ed ecologica
    Charlotte Du Cann, New York Times, trad. XR Italia • 09 Dec 2019
  • “Dichiarazione di emergenza climatica”: l’importanza di salvaguardare la biosfera e i servizi ecosistemici
    Jacopo Simonetta • 03 Dec 2019

  • Azioni
  • XR chiama i media: abbiamo bisogno di voi! Diteci la verità
    XR Torino • 18 Sep 2020
  • Big Tech Loves Big Oil
    XR Italia • 08 Jul 2020
  • Un tappeto di scarpe da bambino a Palermo: Extinction Rebellion rivendica un pianeta sano per le nuove generazioni
    XR Italia • 04 Jul 2020
  • INTESA È NUDA: ATTIVISTI DI EXTINCTION REBELLION NUDI SOTTO IL GRATTACIELO SANPAOLO
    XR Italia • 29 Jun 2020
  • Extinction Rebellion: corpi morti per ecocidio agli Stati Generali dell’economia. Il collasso è imminente, l’inazione è perpetua. Si uccidono gli ecosistemi, muore l’umanità
    XR Italia • 20 Jun 2020
  • Attivisti di Extinction Rebellion sul parapetto di Ponte Sant’Angelo a Roma
    XR Italia • 06 Jun 2020
  • Piano integrato o parco disintegrato? Questo è il dilemma
    Simonetta Biagi e Jacopo Simonetta • 04 Jun 2020
  • Extinction Rebellion Torino di nuovo in azione per le strade della città
    XR Italia • 01 Jun 2020
  • Extinction Rebellion e FFF: "Discobedience al balcone!"
    XR Italia • 20 Mar 2020
  • Io, anima estinta, vi racconto la mia apparizione terrena a Milano durante la Settimana della moda
    XR Italia • 25 Feb 2020
  • Extinction Rebellion Italia blocca il ponte dell’Accademia
    XR Italia • 23 Feb 2020
  • Discobedience lagunare
    XR Italia • 22 Feb 2020
  • Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà
    XR Italia • 21 Feb 2020
  • Dichiarazione di ribellione:
    XR Italia • 20 Feb 2020
  • È Ora di Concentrarsi: Meditazione Ribelle
    XR Piemonte • 20 Feb 2020
  • Partecipate alla sfilata delle Anime Estinte:
    XR Italia • 18 Feb 2020
  • Extinction Rebellion in azione a piazzale Flaminio nel giorno di San Valentino
    XR Italia • 14 Feb 2020
  • Cambiamo disco!
    XR Italia • 08 Feb 2020
  • L'Australia è in fiamme! Sit-in di Extinction Rebellion in piazza della Repubblica a Firenze
    XR Italia • 17 Jan 2020
  • Una trappola di fuoco davanti all’ambasciata australiana di Roma
    XR Italia • 15 Jan 2020
  • Bloody Fashion: cosa c'è dietro la capitale della Moda?
    XR Milano • 13 Jan 2020
  • Stop alla distruzione degli ecosistemi: salviamo le Alpi Apuane
    XR Toscana • 12 Jan 2020
  • “Regali liberati” nel centro di Trento
    XR Italia • 20 Dec 2019
  • Ultimatum alla Regione Piemonte
    XR Piemonte • 18 Dec 2019
  • Morti per il clima: performance di Extinction Rebellion al laghetto dell’EUR
    XR Italia • 15 Dec 2019
  • Due sub in pieno centro a Genova
    XR Genova • 11 Dec 2019
  • Sciopero Globale del 29 Novembre: arte e cortei a Torino
    XR Piemonte • 05 Dec 2019

  • Dicono di noi
  • In lode a Extinction Rebellion
    Di Fiorella Carollo • 05 Aug 2020
  • Extinction Rebellion sta creando una nuova narrativa della crisi climatica ed ecologica
    Charlotte Du Cann, New York Times, trad. XR Italia • 09 Dec 2019

  • XR Families
  • “Ho compiuto 17 anni in cella” incontro con l’autrice dell’ultimo libro di Extinction Rebellion
    Marthe de Ferrer • 16 Aug 2020
  • Le Assemblee dei Cittadini: come trovare insieme soluzioni per il Pianeta
    di Alastair Macdonald. • 26 Jul 2020
  • Dobbiamo insegnare anche ai bambini più piccoli ad essere attivisti
    XR Italia • 21 Jun 2020
  • La ribellione di far scuola in natura
    a cura di XR Famiglie • 14 Jun 2020
  • Smettiamola di accusarci l'un l'altro per la crisi climatica
    Oliver Taherzadeh e Benedict Probst • 07 Jun 2020
  • Come superare l'ecoansia e affrontare la crisi climatica ed ecologica
    Emma Marris, New York Times • 24 May 2020
  • Lasciateli giocare
    Peter Gray • 17 May 2020
  • Una Guida per i Genitori sulla Crisi Climatica ed Ecologica
    XR Italia • 10 May 2020
  • Confrontarsi con l'apprendimento e il gioco a casa dei figli
    XR Italia • 03 May 2020
  • Crescere bambini e bambine forti e resilienti nell'epoca della crisi climatica ed ecologica
    XR Families Italia • 24 Apr 2020
  • Riconoscere l'ansia nei bambini.
    Alexandra Harris, Parenting per Wholeness Parenting Coach • 16 Apr 2020
  • Ho avuto un'infanzia gloriosamente selvaggia.
    di Cressida Cowell, The New York Times • 17 Mar 2020

  • Provvedimenti
  • Come favorire il “Bail out” del Pianeta
    XR Italia • 05 Jul 2020