Un'onda “diSCObbediente" vi seppellirà

21 Feb 2020 - XR Italia
Azioni Notizie XR Veneto



Non solo scienza, nonviolenza e lotta, Extinction Rebellion è anche gioia, amore per la vita e per quei legami umani che creano una società plurale e resiliente.

Fra tanti modi di disobbedire, sabato 22 febbraio nel pomeriggio abbiamo scelto di ballare per le strade di Venezia al ritmo della musica disco, con un’esplosione di gioia e colori carnevaleschi.

Dichiarano i ribelli:

“Con questo tipo di azioni (che chiamiamo di “visioning”) vogliamo mostrare con un po ‘di ironia il mondo e la società che desideriamo, distante da quella fredda e impersonale in cui viviamo, risultato di un sistema produttivo e relazionale sempre più tossico. Vogliamo che la nostra DISCOBEDIENZA sia l’onda che sommerga Venezia in un abbraccio un po’ disobbediente, ma ricco di amore per questa città e questo Pianeta.”

Con amore e rabbia,

Extinction Rebellion Venezia - Italia

Contatti:

- Ufficio stampa: xrmediave@protonmail.com

- Telefono: 3662076513 (dal 22 pomeriggio anche 329 2480942)

Per foto e video:\ \ Facebook- Extinction Rebellion Venezia (@XRVenice); Instagram: @XRVenezia

NB La foto di apertura è stata scattata durante le azioni di XR a Madrid per la COP25 da Agisilaos Kolouris, contatti: agisilaoskoulouris@gmail.com @round_sesame_bread

-Cartella stampa: https://drive.google.com/drive/u/2/folders/1klYNFglasnklcBtM7XVTu0y88d9sbduI

- Per approfondimenti e fonti: https://extinctionrebellion.it/press/

Nota per i redattori:

Il nome completo del movimento è “Extinction Rebellion”, abbreviato XR. Si tratta di un movimento politico e sociale, apartitico, nato per fronteggiare la crisi ecologica e climatica e le sue cause. Le azioni di Extinction Rebellion sono finalizzate ad avanzare le tre richieste ufficiali del movimento XR Italia, branca di Extinction Rebellion Globale:

  1. Dire la verità sulla situazione: che il governo dichiari l’emergenza climatica e ecologica;
  2. Azione immediata: che si fermi la distruzione degli ecosistemi e della biodiversità e si portino allo zero netto le emissioni di gas serra entro il 2025;
  3. Andare oltre la Politica (partitica): che il governo costituisca e sia guidato dalle decisioni di un’assemblea di cittadini/e sulle misure da attuare e sulla giustizia climatica ed ecologica.